News

The scheduled shows

Back

Tuesday, 20 September, 2022

AYMAN, DALLA SVEZIA CON FURORE!

Sabato 17 settembre l’ippodromo “Don Meloni” di Chilivani aveva in cartellone due corse sponsorizzate da Sheikh Mansoor Festival.

La corsa più importante era la Sheikh Zayed Bin Sultan Al Nahyan Cup, Listed Race per i 4 anni e oltre sui 2.400 metri con dotazione complessiva di 25.300 Euro.

Maria Hagman ha percorso 2.800 chilometri per arrivare a Chilivani, guidando da sola il van che ha trasportato AYMAN (General x Basilic d’Elios) in Sardegna, ma ne è valsa la pena. Il grigio nel finale ha attaccato e battuto il cavallo ANICA più forte tra gli italiani, Amour (Filindeu x Tadasuni) allevato dalla socia Nazarena Salvatorica Tilocca e appartenente alla socia Scuderia Clodia.
Podio completato dalla regolare Bellagioia (Filindeu x Missambra) allevata dal socio Antonio Conti. Al quarto posto Cala di Gallura (Abu Aleramat x Fata de Nulvi), allevatore e proprietario la socia Giovanna Picconi.

I 3 anni avevano a disposizione la Wathba Stallion Summer Cup, maiden sui 1.600 metri, con 16 cavalli ANICA al via. Dopo accesa lotta nel finale l’ha spuntata DELIRIO (Divamer x Missambra) e, quindi, mezzo fratello di Bellagioia con l’allevatore Antonio Conti a gioire per il successo.

Si è arreso, ma con onore, Divino (Divamer x Sorasi) del quale il socio Domenico Manca è allevatore e proprietario. Al terzo posto la femmina Dany (Divamer x Opera), allevatatore e proprietario il socio Pietro Salvatore Cossu.

Una grande giornata di corse ha fatto da cornice a queste due prove con tanto pubblico e la gioia di potersi ritrovare “liberi” dopo due anni di limitazioni.

Foto Enrico Querci